TORNITURA DI GUIDO

il sito per imparare a tornire e migliorare con trucchi e suggerimenti forniti da Guido Masoero

Pioppo fresco

In occasione della festa dei boscaioli il 14 settembre , svoltasi a Bellacomba frazione di Rubiana TO

Bellacomba5

ho raccolto un pezzo di tronco di pioppo con una strana macchia rossa.
1319 pioppo1

Portato in laboratorio e pesato, circa 30 Kg , largo oltre 40 cm per un metro.
Ho tagliato 2 pezzi per fare un paio di ciotole in pioppo.
1319 pioppo2

Il legno era fresco tagliato pochi giorni prima, pieno d’acqua.
Ho montato il pezzo più grande sul tornio Vicmarc VL300
1319 pioppo3

Cominciato a sgrossare dalla parte della corteccia per vedere come veniva.

1319 pioppo5

Dopo aver ripulito e arrotondato l’ esterno ho dato 2-3 mani di colla vinilica
Solo sulla parte verso la corteccia per impedire al’ umido di uscire da quel lato.

1319 pioppo28

1319 pioppo6

Poi ho fatto le stesse operazioni anche sul pezzo più piccolo.
1319 pioppo4

1319 pioppo27

Il bello di questo legno, in genere poco adatto alla tornitura sono i trucioli.
Con una sgorbia ben affilata e un tornio potente si fanno trucioli spessi e larghi.
1319 pioppo7

Dopo un paio di giorni ho rimesso sul tornio il legno per fare lo scavo.
1319 pioppo23

Nella parte interna ho fatto una presa per il mandrino per poterlo riprendere.
1319 pioppo22

Poi l’ho pesato, scritto peso e data e lasciato ad asciugare.
1319 pioppo24

Ho rifatto le stesse operazioni sul altro pezzo più piccolo da 29 cm.
La macchia su questo è molto più evidente e di un bel colore
1319 pioppo21 1319 pioppoe
Scavato l’ interno con anche qui la presa mandrino in compressione
1319 pioppoF

Scritto peso e data per lasciarlo asciugare
Ho pesato altre volte col passare del tempo sempre scrivendo data e peso.
A fine novembre il peso era uguale al 13 novembre, era abbastanza asciutto.
La macchia rossa nel frattempo era molto sbiadita.
1319 pioppo29

Rimesso sul tornio i primi di dicembre per finirlo e lucidarlo.
1319 pioppo28x7c

1319 pioppo28x7b

1319 pioppo28x7d

Il pezzo piccolo è finito. diametro 285 mm alto circa 7cm

quello più grande, non è ancora ben asciutto, aspettiamo.
Ad aprile 2015 il peso era sceso a 1710 grammi circa la metà di settembre 2014.
Ad aprile 2016 in peso era sempre 1710 grammi perciò stabile
Nel articolo pioppo grande potrete vedere come è stato finito.

Segue su Pioppo grande

Annunci

2 risposte a “Pioppo fresco

  1. Lucio Sgobbi 6 dicembre 2014 alle 19:02

    Egregio, ultimamente mi sono cimentato con del faggio molto bagnato ed il risultato è stato di una bella fessura sulla superficie,ora per evitare ciò ho messo il mio ultimo lavoro ricoperto dagli stessi trucioli in una vaschetta aspettando il tempo naturale di essiccamento, può essere un sistema valido.

    • tornituradiguido 6 dicembre 2014 alle 19:16

      La parte più importante per limitare le crepe è
      quella di togliere la parte interna.
      Se lo hai scavato e lasciato le pareti spesse non più di 2 cm
      il legno si riduce di circonferenza e mancando l’ interno anche di diametro.
      Se dai anche la colla sul’ esterno migliora ancora.
      In questo modo in un paio di mesi e asciutto sanza crepe.
      Con il sistema dei trucioli ci vole molto più tempo.
      pesalo tutte le settimane per controllo, quando non cala più è pronto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: