TORNITURA DI GUIDO

il sito per imparare a tornire e migliorare con trucchi e suggerimenti forniti da Guido Masoero

Scatoletta con coperchio

Per fare questo tipo di lavoro, non vi servono tavoloni, bastano dei tronchetti , anche del tipo da camino, recuperati nella legnaia dei vicini e dei parenti.
Cercate dei rami con diametro da 8 a 10 cm, che siano stagionati almeno 5 anni
e che non abbiano nessuna crepa, io preferisco il corniolo e il ginepro che di queste dimensioni hanno una macchia rossa al centro del ramo.

Gli utensili necessari per fare questo lavoretto sono 4 tipi come in foto

Ferri12

Tagliate un pezzo lungo come il diametro massimo, poi lo ripulite e smussate gli spigoli

Base1

Base2

Poi dovete montare il mandrino con le griffe grandi per prenderlo sul tornio.

Base3Base4

Dato che la tenuta del mandrino con un pezzo così irregolare è scarsa, per sicurezza è bene mettere la contro punta con un tappo appoggiata sul pezzo in rotazione.

Base6

Con la sgorbia a scavare (in foto il n° 2) sgrossate l’esterno sino a che la corteccia sia tutta sparita. Poi fate una presa in compressione per prendere il legno girato al contrario.

L’ utensile adoperato per la presa mandrino  è il n° 1 nella foto  Se vi resta una protuberanza dove appoggiava la contro punta potete allontanarla e toglierlo con la sgorbia piccola, poco alla volta.
se non ve la sentite smontate il legno dal mandrino e lo fate saltare con uno scalpello.

Base7

Cambiate le griffe al mandrino o cambiate mandrino e rivoltate il pezzo di legno.

Base8

Se siete bravi a fare piantate , meglio mettere la contropunta per sicurezza.

Base9

 

Se avevate fatto bene la presa mandrino con l’ inclinazione uguale alle griffe a coda di rondine la tenuta e i centraggio saranno perfettiBase10

Adesso che il pezzo è sgrossato da ambo i lati si può fare la presa mandrino in espansione.

Il ferro usato è il n° 1 bedano da 6×6 con punta inclinata di 7°

Base11

Base12 Quando la presa mandrino è pronta potete rifinire bene l’ esterno con la sgorbia num. 3°

Foto del ferri numero 3 e 4 Ferri34

Adesso potete lucidare e dare evetuali finiture sulla parte bassa del pezzo.Base13

Poi rivoltate il pezzo per fare uno scavo sferico un po’ schiacciato.

La parte iniziale dello scavo si può fare con una punta grande o con la sgorbia a unghia.Foro1

Io preferisco fare lo scavo con la sgorbia a unghia con tecnica Raffan Cut.Base17

Lo  scavo con la sgorbia non si può fare molto sotto squadra. in questa forma con il foro della bocca da 30 mm e il diametro massimo dello scavo di 60 mm si deve usare il ferro N°4Base18Base19

 

Quando lo  scavo è alle dimensioni previste si ritocca la la bocca per portarla a 30.00 mm Base20

Facendo la bocca sempre con le stesse misure precise si possono fare i coperchi tutti con lo stesso diametro e intercambiabili tra di loro.

I coperchietti erano stati preparati in precedenza, tutti in padauk rosso con l’ innesto da 30 mm meno qualche centesimo, in modo che entri un po’ forzato e non esca facilmente.Tappo6

Inserite un tappo sulla contro punta con una cavità simile alla punta del coperchio.

Un pezzetto di carta inserita tra il tappo della contro punta e la punta del coperchio evita eventuali bruciature, se girano in modo diverso. La pressione deve essere poca , solo per impedire che il coperchio si sfili durate la tornitura.

Base21

Con la sgorbia a profilare dovete raccordare la parte alta della base con il coperchio, in modo che sia continuo e liscio, partendo da 1 cm sotto il coperchio sino alla gola sotto al pomello.Base22

Quando vedete che la forma è soddisfacente lucidate con tela abrasiva e date la finitura.Base23

La scatoletta è praticamente finita e potete toglierla da mandrino per fare le foto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altre scatolette simili in corniolo e padauk 820-26 corniolo padauk

I coperchi  in paduk sono nel articolo seguente.

 

 

5 risposte a “Scatoletta con coperchio

  1. Guillermo 21 gennaio 2018 alle 12:50

    grazie guido sto imparando tantissimo. una domanda per che hai montato il tronchetto al contrario al inizio cioè di traverso. grazie

  2. francesco 29 aprile 2016 alle 18:02

    bravo sei una fonte di idee

  3. francesco 11 marzo 2016 alle 16:39

    Francesco 11 marzo 2016
    bravo molto bello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: