TORNITURA DI GUIDO

il sito per imparare a tornire e migliorare con trucchi e suggerimenti forniti da Guido Masoero

Commenti

Volete lasciare un commento sul sito o sui miei lavori? Volete fare delle domande?

Scrivete qua sotto o direttamente a  masoero.guido@gmail.com

Annunci

294 risposte a “Commenti

  1. Trionfo jimmy 29 dicembre 2018 alle 15:05

    Buon giorno signor Guido, sono molto colpito dalla perizia in cui spiega le tecniche dei suoi lavori. Complimenti per le spiegazioni e per i lavori!
    Vorrei chiederle un favore enorme.
    Sto cercando da diversi giorni il libro di Phil Irons senza avere esito, lei per caso ha il file in pdf?
    Grazie mille

    Purtroppo il libro è esaurito e non più edito. lo ho letto con la biblioteca civica da prestito. anche Phil non lo ha più

  2. Vittorio 30 agosto 2018 alle 18:21

    Ho conoscenze di tornitura meccanica ed avevo un vecchio tornio col quale ho costruito un tornio da legno grosso pesante e rumoroso col quale, con soddisfazione, ho fatto alcuni lavori l’ultimo dei quali è stata una specie di sedia tornita contenente un grosso pentolone colmo dei pellet necessari per una stufa che ho in montagna. Oggi per ragioni di spazio ed altro mi son liberato di entrambe le macchine ed ho acquistato un tornietto da banco Holzmann D640FXL. A parte questo antefatto poco rilevante, vorrei avere un suo riscontro circa l’accoppiamento del mandrino sull’albero motore del tornio acquistato. Mi spiego: con sconcerto ho notato che la centratura radiale del mandrino è mantenuta unicamente dal filetto in quanto in battuta sull’albero non esiste la parte cilindrica che normalmente sui torni meccanici si inserisce nella relativa parte cilindrica del mandrino garanzia di una perfetta centratura dello stesso. Rimango perplesso per due motivi:
    1) Si tratta di una semplificazione dell’Holzmann acquistato o tutti i torni da legno si accontentano di tale accoppiamento?
    2) Nei siti di mandrini esaminati (molti) non trovo da nessuna parte le specifiche riguardanti l’accoppiamento se non il tipo di filetto, ciò è già la risposta alla mia precedente domanda?
    Gradirei avere un suo autorevole parere al riguardo anche sintetico e nel contempo la ringrazio.

    • tornituradiguido 30 agosto 2018 alle 18:40

      Nei torni da legno, il mandino fa battuta con un piano posteriore al filetto.
      quando si monta il mandrino si da un colpetto verso la fine del filetto.
      Il piano posteriore del mandino sbatte contro il fermo con un ciack.
      questo garantisce che giri centrato e non si sviti.

  3. Gabriele Ferretti 24 agosto 2018 alle 22:04

    Buona sera Guido, sono una persona indecisa è un mese che leggo recensioni su vari modelli di torni da banco ero attratto da tornio Nova comet 2 della Teknatoo ho letto Xcalibur X44 – 1218 come del Holzmann  modello  D510F e simili. Poi ho letto la sua recensione sul tornio Axminster AH-1218VS lo trovata ben fatta. Dato che il 90% dei lavori che faccio sono penne e il prezzo è molto allettante 390 euro sopra i 99 euro la spedizione è gratis.
    Ti volevo chiedere due cose, primo se dopo averlo provato più affondo non hai riscontrato problemi
    secondo leggo le caratteristiche dove viene detto 100 ore di lavoro annue mi puoi spiegare cosa vuole dire
    Grazie di cuore Gabriele

  4. Antonio 16 agosto 2018 alle 22:15

    Volevo chiedere per calcolare il Peso totale del pezzo in lavorazione quale formula e quali dati di riferimento.
    Ho letto che non consigli torni “leggero” allora quali mi consigli tenendo conto che non vorrei spendere troppo almeno all’inizio. E poi si trovano torni usati se si dove.
    Quante domande? Mi sono limitato molto.

  5. Gabriele 18 luglio 2018 alle 00:10

    Buona sera Guido sono un suo estimatore per la sua competenza e i consigli che da, volevo chiedere un consiglio sul tornio Nova comet 2 della Teknatool. Ho un Holzstar db 450 volevo un tornio di livello superiore ho un baget 700 euro
    Grazie del tempo che ci dedichi

  6. sc5956salvatore 27 giugno 2018 alle 13:24

    non riesco piu’ a trovare un bel pezzetto di cocobolo o altri che ci si scambiava tempo fa, sei sempre fornitissimo?

    • tornituradiguido 27 giugno 2018 alle 13:46

      Sono oramai 5-6 anni che del cocobolo è proibita l’ esportazione dal Messico.
      Si trova qualcosa di quello del Nicaragua che non è venato.
      io ho ancora qualche pezzetto ma è è anche diventato carissimo.

  7. Giorgio Giorgetti 7 marzo 2018 alle 02:55

    Gent. Guido, possiedo un tornio spartan 4080 della Zinken e mi sono trovato bene, vorrei però acquistarne anche un secondo e avrei pensato ad un leman tab 050, un suo giudizio grazie.

    • tornituradiguido 7 marzo 2018 alle 18:56

      Il Tab 50 è uguale al Holzmann D510F, stessa struttura, cambia il colore
      Il D510F lo ho usato per fare un corso l’ anno scorso e non è male.
      Il Leman ne ho uno a Rubiana , ancora imballato che userò quest’ anno

      • giorgio giorgetti 8 marzo 2018 alle 21:58

        Grazie Guido

      • giorgio giorgetti 16 marzo 2018 alle 00:27

        Ho optato poi per il 1220 che anche tu dici di esserti trovato bene e mentre in laboratorio il grosso dei lavori continuerò a farli con il 4080, il 1220 potrò portarmelo dietro per una importante mostra cui vado a partecipare. Vorrei sapere a cosa servono i buchi numerati sull’albero motore, per bloccarlo mi pare di capire, ma per fare cosa? Ciao grazie

Rispondi a Giorgio Giorgetti Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: