TORNITURA DI GUIDO

il sito per imparare a tornire e migliorare con trucchi e suggerimenti forniti da Guido Masoero

Legno

Questo non è un sito a scopo commerciale, il legno che ho è stato comprato per mio uso e su richiesta di amici.

Dato che per spuntare un buon prezzo ne ho comprato troppo ne posso cedere una parte a amici tornitori.

Le essenze di cui ho in abbondanza sono: Bubinga, Padauk, Tali, Ulivo, Ciliegio, zebrano, Acero, frassino, rovere.

Di queste essenze ne ho poco, ma posso fornire piccoli pezzi di campione per fare un Xiloteca in cambio di altri che mi mancano. ebano macassar, pau santos, leopardwood, granadillo,  palissandro indiano, ziricote, bobote,  lignum vitae, ebano gabon, mogano sipo, cocobolo, snakewood, movingui, jatoba, ebiara.

In questo momento mi interessano Pistacchio, il mandorlo, il sorbo, giuggiolo, corbezzolo, osage orange, palisangre, tigerwood, tamarindo, albero del pane.

Posso fare scambi con chi me li manda.

Situazione nel mio laboratorio a inizio Luglio, se qualcuno vuole qualcosa è provi a chiedere per email, se posso ben volentieri.

Tavole di alto spessore da sistemare.

Legno tagliato  pero, pau ferro, bubinga, pau santos, acero frisè, lignum vitae, sucupira , zebrano, palissandro rosa e viola.

Legni vari pronti da tornire e stecche per segmenti.

Nuovo scaffaLe per pezzi tagliati pronti per il tornio.


Legni vari di lunghezza  < 60 cm.

Tavolette legni vari da 1 a 8 cm di spessore lunghezza inferiore a 1 metro.
Legnivari2

Tavole di ulivo larghe ben stagionate  per fare i piatti grandi
ulivo98 Ulivo176

Scorta di ulivo calabrese stagionato spessore da 2.5 a 8 cm.

UlivoC5

Ulivo spessore da 2,5 a 8 cm in stagionatura

 

DSC_0421

Ultimi acquisti di ottobre 2012, legni pregiati per lavori speciali a richiesta

Posso fornire l’ indirizzo dove potete comprare uno specifico tipo di legno al miglior prezzo.

Esempio1  un pezzo di tavola in Padauk 50,5×19,5×5 cm 3,5 Kg costa 2000€ a Mc pari a 3 €  al Kg    3,5kg x3€ =10,50€.

Esempio2  Una tavola di palissandro viola o kingwood da 100x5x18-20 cm costa 100€ più trasporto da Rivolta

39 risposte a “Legno

  1. Gianni 26 gennaio 2016 alle 13:47

    salve Guido,sono Gianni 38 annio. complimenti per il bellissimo e dettagliatissimo sito.
    molto belle soprattutto le realizzazioni .
    ho visto su tuo sito per la prima volta le fosto di essenze(limone,ligustro,palma,ecc.) che
    non ho mai avuto modo di vedere.Non sono un tornitore ma mi diletto con esperimenti di liuteria non a scopo commerciale. mi piacciono moltissimo i legni chiari e duri come il Bosso,il pero,ecc.
    Ma sono difficili da trovare nelle dimensioni giuste.Ho visto una foto di una tavola di Ligustro che mi piacerebbe moltissimo impiegare come manico per uno strumento particolare da realizzare.

    Mi servirebbe una misura almeno…900*90*26 mm . andrebbe bene anche pero,o legno simile,
    prenderei in scorta per un futuro anche simili misure di ciliegio… . inoltre mi piacerebbe anche qualche tavoletta di pao violetto,bois de rose in misure (400-600)* (60-90) *(6-10)mm. chissà se mi puoi aiutare,intanto ciao e scusa la lungaggine.

  2. fabio baj 16 gennaio 2016 alle 09:56

    grazie per il bellissimo sito
    sono alle prime armi e sto utilizzando Faggio.
    Ho fatto delle ciotole anche carine ,il problema è che dopo qualche giorno iniziano a fessurasi.
    Altre che ho fatto con lo stesso legno non si sono fessurate
    Il legno che uso forse è troppo umido?
    qualche consiglio su come evtare o contenere questo ritiro?
    grazie

    • tornituradiguido 16 gennaio 2016 alle 11:25

      é normale che il legno si crepi, durante la stagionatura
      perde quasi tutta l’acqua che conteneva in origine e cala
      di dimensioni di un 10% solo sulla circonferenza, non nel senso delle fibre.
      Per questo bisogna sempre usare legno tagliato a tavole e ben stagionato.
      Io quando vado a comprare legno mi porto sempre un misuratore di umidità
      I venditori ti dicono sempre che è stagionato , anche se non è vero.
      Se dai una controllata fai la figura del’ esperto e ti calano il prezzo.
      vedi che costa poco http://www.legnipregiati.com/prodotto/misuratore-umidita/

  3. fabio 21 novembre 2015 alle 14:29

    Ciao…..sono un appassionato di questi lavori e da poco tempo mi diletto in lavoretti. Non so dove reperire il legno….tu potresti darmi una mano? Grazie

  4. silvano 23 ottobre 2015 alle 12:18

    Buongiorno Guido,
    seguo con interesse i tuoi lavori che invii tramite email.
    Nella mia zona e’ difficile il reperimento di legni “particolari”. Mi diletto in semplici lavori di tornitura in particolare di penne.
    Dovendo iniziare i lavori per i regali di Natale mi chiedevo se era possibile avere una lista delle essenze che tu potresti fornirmi.
    In attesa di un tuo riscontro ti saluto cordialmente.
    Complimenti per la tua maestria.
    Silvano……ma tutti mi chiamano il Bollani.

  5. Simone poma 18 ottobre 2015 alle 13:23

    Buon giorno vorrei la lista del legname per tornitura se è possibile

  6. pancry1989 6 ottobre 2015 alle 12:27

    Salve guido, volevo sapere se hai a disposizione un pezzo di legno di ulivo di diametro almeno 12cm. Grazie in anticipo.

  7. pancry1989 6 ottobre 2015 alle 12:20

    Salve guido,
    Se hai in deposito qualche pezzo di ulivo di diametro almeno 12cm e di lunghezza 20cm e possibile averlo?

  8. adal 4 agosto 2015 alle 22:10

    buonasera a tutti: ho appena tagliato qualche grosso ramo di tuya ( da pianta sessantennale ), notandone la bellezza chiedo se può interessare. Oltre a questi ” “monconi ” di tuya, ho un tronco di olmo e qualche ceppo di noce nazionale ( piuma ) tagliato già da circa 1 anno, decorticato fin da allora.
    Ne approfitto per chiedere come posso conservarli al meglio per ottenere una buona stagionatura evitando che si rovinino ?
    Grazie mille, e congratulazioni per questo bellissimo sito.

    Adal

    • tornituradiguido 4 agosto 2015 alle 22:28

      Il miglior sistema per evitare crepe è quello di tagliare subito in mezzo per il lungo il tronco,
      In modo che il centro della pianta sia visibile, poi dare qualche mano di colla diluita sulle testate.
      Al posto della colla si può anche dare vernice o immergere in paraffina liquefatta.
      Togliere la corteccia per limitare le tarlature e lasciare i pezzi lunghi almeno un metro.
      Dopo qualche mese si noterà che il centro è sporgente e si può piallare via, poi segare a spessore che serve.
      Le testate si creperanno comunque, ma molto di meno che sul tronco intero.

  9. Aldo 4 luglio 2015 alle 14:46

    Salve, ha per caso dell’ebano nero o un legno di pari durezza
    per costruire parti di uno strumento medievale? Grazi

  10. enrico 17 marzo 2015 alle 12:43

    ciao sono enrico volevo sapere se hai ancora qualcosa dentro, mi interessavano pezzi piccoli di legno di varie essenze per assemblarli e farne taglieri da cucina tipo ulivo, noce, faggio, essenze con venature molto ben visibili e anche qualcosa di colorato. grazie mille anticipati

  11. paolo 11 gennaio 2015 alle 20:24

    dove posso trovare l’ulivo a tronchetto da D 100 0 200 mm nei pressi di rieti al miglio prezzo?

    • tornituradiguido 11 gennaio 2015 alle 20:44

      L’ ulivo a tronchetti è sempre pieno di difetti interni e crepe,
      e impiega molti anni per stagionare, io compro ulivo a tavole da 3 a 8 cm
      in calabria o in brianza , possibilmente ben stagionato e poco crepato.
      Se il legno è crepato è facile che girando sul tornio si rompa e voli in faccia.
      Può cercare da qualcuno che pota gli ulivi o come legno da stufa.

  12. Luca 11 novembre 2014 alle 18:25

    Ciao Guido, complimenti per il sito e per le opere. Premetto che non uso il tornio per lavorare il legno ma mi diverto con scalpelli, sgorbie e quant’altro; ti scrivo data la quasi impossibilità nel trovare legno stagionato da lavorare, almeno dalle mie parti, e vorrei sapere se c’è la possibilità di comprarlo da te. Grazie anticipatamente.

  13. sebastiano 13 aprile 2014 alle 20:46

    ciao Guido sono Sebastiano,innanzitutto complimenti per tutte le realizzazioni veramente stupendi,cmq volevo acquistare (se possibile) qualche legno pregiato tipo ebano acero padouk,io è da poco che ho intrapreso questa attività e sto cercando di realizzare degli accessori per strumenti musicali. grazie mille a presto

  14. Davide 18 dicembre 2013 alle 14:09

    Ciao Guido mi ha detto di contattarti Daniele di cuneo mi chiamo davide ti scrivo dalla valle d’aosta io sono alla ricerca di noce spessore 8,10 cm, avresti qualche contatto cortesemente devo tornire dei bicchieri e non riesco a reperire delle loppe così spesse ! Grazie mille Davide . La mia mail e Davide.chiapello@libero.it

  15. Antonio 24 giugno 2013 alle 22:41

    ciao guido sono antonio un piccolo artigiano ;) sarei interesato a dei pezzi di legno di serpente e di cocobolo 8 cm larghezza , 5 cm altezza , 10 cm lunghezza !
    complimenti per i tuoi lavori sono stupendi !!!

  16. goffredi nicola 5 giugno 2013 alle 07:43

    Buongiorno Guido,
    Mi chiamo goffredi nicola, sono utente sia di il legno.it che di legnofilia.
    io sarei interessato a qualche pezzetto di ulivo.
    Non ho ben capito se me lo puoi vendere o se devo passare di li.
    Grazie

  17. lorenzo 16 febbraio 2013 alle 10:35

    ops, avevo capito male.. grazie mille per ora per il tuo tempo!

  18. lorenzo 14 febbraio 2013 alle 00:11

    piacere guido, mi chiamo lorenzo e sono uno studente universitario che circa un anno fa ha scoperto una grande passione per la lavorazione del legno.. cosi’ son finito a fare gioielli, quasi interamente in legno. proprio per non voler sforare nell uso di altri materiali, mi trovo ora alla ricerca di legni pregiati, o perlomeno particolari per aggiungere “un po’ di colore” alla mia magra collezione.
    il fatto e’ che facendo pezzi di pochi grammi, non posso permettermi di comprare legni da rivenditori diretti, che vendono da una certa quantita’ in su’… e’ possibile che come tornitore lei produca anche pezzi di scarto che possano fare al caso mio?
    o in caso contrario, avrebbe piccole partite di legni, soprattutto colorati o scuri da vendermi?
    grazie

    • tornituradiguido 14 febbraio 2013 alle 06:24

      Un buon tornitore utilizza tutto e scarta solo il legno marcio o troppo crepato.
      Anche io compro piccole quantità, specie dei legni più cari e esotici.
      Qualche pezzo posso anche dartelo ma devi venire a scegliertelo.
      Ciauuu

      • lorenzo 14 febbraio 2013 alle 15:25

        giusto, quando passo per milano mi farebbe piacere attingere qualche consiglio utile dalla tua esperienza..
        un ultima cosa, per quando riguarda essenze comuni delle nostre latitudini, su cosa potrei mirare?

      • tornituradiguido 14 febbraio 2013 alle 15:35

        Io sono a Torino, e in estate in val di Susa.
        Legno nostrano adatto a fare piccole cose sono bosso e corniolo.
        Si può anche farli in ulivo se non è crepato,
        Scuri e nostrani sono rari, qualche radica a volte è scura.
        Guido

  19. giuseppe 2 gennaio 2013 alle 18:42

    Ottimo il sito,e soprattutto ottima la scelta dei legni,complimenti per i lavori di tornitura.Se devo essere onesto,non ho mai visto una fornitura di legni pregiati tutti insieme così.
    Complimeti ancora.

  20. Sandro Garofoli 5 agosto 2012 alle 23:13

    Complimenti: Anche se non sono un tornitore, le cose belle però le so apprezzare.
    Perdonate se mi permetto nella voce legni ho rilevato un piccolo errore di battitura.
    (Radiche Pipppo occhiolinato).
    Un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.120 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: