TORNITURA DI GUIDO

il sito per imparare a tornire e migliorare con trucchi e suggerimenti forniti da Guido Masoero

Anelli a segmenti

Anello in bubinga per tamburo o per anfore.

Livello difficoltà 3

Questo tutorial spiega come io faccio a fare anelli grandi segmentati.

Si comincia tagliando stecche di legno duro e ben stagionato.
Si piallano a squadra e poi a spessore.
Anello1In questo esempio sono da 3×5 .cm, lunghe circa un metro.
In questo esempio i tagli sono fatti con un banco sega GTS10 Bosch.
Ma se volete potete usare anche una troncatrice o una sega a nastro, il taglio sarà meno preciso.

Sul banco sega dovete fare un carrello che tenga in posizione la stecca da tagliare

Anello18 Anello2

La stecca è tenuta ferma dai 2 toggle clamp con manetta rossa.
Prima si intesta la stecca scartando qualche cm, poi si rivolta.
Si appoggia contro il fermo regolabile e si blocca in posizione.
Anello3Il carrello corre sulle guide del banco sega e una guida regolabile
determina l’angolo esatto di taglio della stecca. Si spinge il carrello per tagliare.
La guida a sinistra è imperniata sulla slitta in alluminio e bloccata dalla maniglia nera.
Anello6L’angolo è variabile da 0 a 22,5 °
l’angolo 0 serve per squadrare piccoli pezzi.
Con angolo di 22,5 per fare anelli piccoli, sino a 20 cm in 8 segmenti
L’angolo di 15° per fare anelli medi da 20 a 32 cm a 12 segmenti
L’angolo di 11,25° per anelli grandi da 32 a 45 cm a 16 segmenti.
L’angolo di 7,5° per cose enormi a 24 segmenti
La posizione è data dal distanziale sulla destra con il tirante.
Anello5Io taglio sempre 1 o 2 segmenti in più e li numero per sicurezza.
Per controllare se l’angolo impostato e esatto si mettono i pezzi in cerchio, si stringono con una cinghia e si guarda in contro luce.
Anello4Se si vede passare luce tra i segmenti, l’angolo non è corretto.
Se la fessura è molto stretta si procede comunque e si corregge dopo.
Per essere sicuri che le superfici tagliare siano perfettamente piane,

Si usa una  smerigliatrice, nella foto, montata sul tornio.
Anello7La guida di forma a trapezio fissata con la cagna permette di rettificare piccoli errori o sbandieramenti della sega, e liscia la superficie.
La stecca d’ appoggio della guida deve essere parallela all’asse del tornio e il piano di appoggio perfettamente a squadra con il disco.
Anello8L’angolo esatto è dato dal piano anteriore della guida dove appoggia
il segmento dalla parte tagliata con la sega.
Se l’angolo non è perfetto si può inserire un piccolo spessore
tra la guida e il piano di appoggio in modo di fare piccole correzioni.

Quando avete rettificato tutti i pezzi dai 2 lati, potete passare ad incollare.
Io preparo una striscia di nastro con l’adesivo in alto, sul nastro appoggio una stecca di guida.
Poi appoggio i segmenti seguendo la numerazione contro la guida.
In questo modo sono sicuro che siano allineati.
colla5r

Con un pennello dò la colla tra i segmenti, saltando quello centrale
(dove si vede una matita segnaposto),e le estremità laterali.

Colla6

Quando ho dato la colla taglio da un lato il nastro e arrotolo in modo da chiudere il cerchio.
I segmenti non hanno la colla su 2 punti opposti, in cui sfruttando l’elasticità del nastro inserisco un piccolo spessore.
Poi usando la cinghia stringo forte e aspetto che la colla sia asciutta.
Come si vede nel cerchio verde , c’è ancora una piccola fessura.
Anello10A colla asciutta quando si toglie la cinghia si trovano i 2 semicerchi.

Usando il disco smerigliatore si portano in piano perfetto e poi si incollano insieme.
Se siete sicuri che l’angolo sia perfetto potete evitare questo passaggio.
Questo sistema è molto più rapido e comodo che non incollare i pezzi a 2 alla volta, specie se l’anello è grande e i segmenti sono tanti.

Quando gli anelli sono incollati potete spianare le facce e incollarli uno sopra l’altro sfalsati di mezzo segmento per fare un vaso o un anfora.
anello13Se invece volete solo fare l’anello per tendere la pelle di un tamburo, si deve avere un mandrino di ripresa di diametro sufficiente.

anello14Quello in foto è un mandrino DP95 con settori in MDF e bottoni di Axminster.
Si monta il cerchio in espansione sul mandrino e si spiana la parte davanti.

anello17Poi si rivolta l’anello e si fa l’altro lato.
Sugli anelli da tamburo ci sono di norma dei fori per i tiranti.
Se il vostro tornio ha la possibilità di bloccare l’asse in 24 posizioni
si possono fare con una guida fissata al poggia utensili, 3-4-6-8-12 fori equidistanti.
Qui non ci sono perché non so ancora quanti ne servono.
Sarebbe meglio sempre fare almeno 2 o più  anelli incollati sfalsati, di mezzo passo perché le incollature di testa hanno poca tenuta.

anello15_1287780971_645898Se proseguite a fare tanti anelli sovrapposti fate un anfora a segmenti.

512Anfora1r

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: